Ciao Carlos prima di parlare del tuo bel progetto, ci racconti un po' di te e di come ti sei avvicinato al tango? Sono ingegnere elettronico, divorziato e con 5 figli. Vivo nella provincia di Buenos Aires, a San Isidro, vicino il Rio de la Plata, il fiume più largo del mondo, immerso nel verde, dove spesso ci riuniamo con gli amici per godere di un buon asado, del buon vino e del tango. Ho sempre lavorato nelle telecomunicazioni fino a marzo del 2012, quando ho deciso di smettere e dedicarmi solo al tango. Ho iniziato a ballare 13 anni fa, e per 2 anni ho preso lezioni, praticavo e ballavo 6 giorni a settimana, solo il lunedi riposavo. Ancora oggi vado a ballare almeno 4 volte alla settimana! Ho studiato con molti maestri, ma 3 in particolare hanno segnato il mio stile: Carlos Gavito, Cesar e Mimì Santapà. Dopo 2 anni da quando avevo iniziato posso dire che la passione arrivò alla mia anima, i battiti del cuore andavano con la musica, con l'abbraccio, l'improvvisazione ed il sentimento. Quando i passi non sono più importanti, quando si passa dal ballare dalla cinta in giù, alla cinta in su. Mi piace ricordare un aneddoto, quando Carlos Gavito mi proibiva di andare nelle milonghe famose, dove andavano i ballerini esperti, finchè un giorno finalmente mi disse che ero pronto. Questo faceva parte di un costume della milonga: chi non balla bene, rimane marchiato per sempre ed in futuro nessuno accetterà di ballare con lui. Dopo 7 anni ho iniziato a dare lezioni, ma poi ho smesso insieme al mio lavoro, voglio sentirmi libero e non avere limiti di giorni ed orari. Ho calcolato per gioco quanto tempo ho ballato negli ultimi 13 anni: 12.480 ore! Credo sia sufficiente per poter definire le "maestà" del tango come ballo sociale: il principe è l'ABBRACCIO, la principessa è l'IMPROVVISAZIONE, la regina è la MUSICALITà ed il re è il SENTIMENTO. Nella vita l'unica cosa per me importante è la felicità, non importa "avere tanto", con la salute e la pace interiore posso dire di essere felice. Non ho bisogno di nient'altro, l'unica cosa che mi dà soddisfazione e desidero oggi è il tango e dedicarmi a ballare e diffonderlo con i video, filmando e montando affinchè tutti i tangueri del mondo possano vedere quello che i miei occhi e la mia anima tanguera vedono e sentono. Ricordo ai miei inizi, che era un piacere ballare con ballerine esperte. Por questo oggi dedico un paio di tande a ballare con prinicipianti, affinchè sperimentino questo piacere e per ringraziare quelle donne che lo fecero con me. Per il tango ho viaggiato negli USA, a Madrid ed in ITALIA, ballando e fimando milonghe, dove molte donne avevano il piacere di ballare con me, perché argentino, però sento che l'onore è mio, vedere tanta gente nel mondo che balla la nostra musica argentina, ancor più quando vedo gente come voi che lavorano e si danno da fare per il tango, realmente mi sento onorato di essere argentino.   Ora parlaci del tuo progetto "VIDEO DE MILONGA BUENOS AIRES", com'è nata l'idea di filmare le milonghe di Buenos Aires? Da sempre mi è piaciuto far fotografie e video. Ho i video di tutti gli eventi importanti dei miei figli dalla nascita ad oggi. Nel 2009 filmai una milonga e la misi su facebook, ed una mia amica tanguera greca, Evi, mi chiese di continuare a filmare milonghe per quelli che non hanno la possibilità di viaggiare alla "Culla del tango", possono vedere le milonge, gli stili, etc… e concentrare tutto in un sito web. Ho dovuto superare alcuni inconvenienti, dall'inesperienza nel fare videoclip ed editarli, la mancanza di luce e l'impossibilità di usare lampade nelle milonghe, il suono, etc… Oggi con nuovi strumenti, sono riuscito a superare tutti questi inconvenienti. Rimane da risolvere la questione della qualità del suono, che si può risolve sovrapponendo un mp3, però così facendo viene a mancare la sensazione di realtà e la musicalità dei movimenti dei ballarini cosa per me sgradevole. Cosa "racconti" nei tuo video? Nei miei video sto molto attendo all'armonia della musica con i movimenti, per rendere al meglio la sensazione di musicalità. Approfitto di vivere nella "culla del tango" per filmare e mantenere attuale l'immagine delle milonghe più famose e frequentate del mondo, le milonghe dei turisti, quelle degli argentini, quelle dei ballerini giovani e le milonghe dove si ritrovano gli "storici" che ballano da 50/60 anni, le pratiche, le milonghe di "Barrio" (quartiere), le milonghe antiche , le feste di milonga, etc… Filmo le esibizioni di ottimi ballerini nelle milonghe, intervisto storici e personaggi del tango che vivono a Buenos Aires. Cerco di dare al tanguero più informazioni possibile in meno di 4 minuti: il posto, la sala, il bar, i tavoli, la pista, lo stile di ballo, lo spazio tra le coppie, le esibizioni, il tipo di vestiario, etc… Per questo il montaggio è molto importante, ci vuole molto tempo, però è necessario per ottenere l'obiettivo e la qualità. Penso che chi vuole mostrare la sua milonga o il ballo, deve mostrarlo con video di qualità, perché tutto entra attraverso gli occhi. Un video "crudo", senza montaggio, mosso e dove si ripetono immagini, sicuramente non aiuta a mostrare le cose buone della milonga. Perciò, se mostro le esibizioni e le milonghe, lo faccio con la migliore qualità possibile che si merita la milonga, i suoi organizzatori e il tango stesso. Ed in questo metto tutti i miei sforzi, giorno per giorno. Oggi sul mio sito web oltre le milonghe di Buenos Aires, si possono trovare milonghe di altre città in Argentina e di altri paesi (Stati Uniti, Spagna e Italia), ci sono anche video di professionisti, interviste, documentari e festival anche italiani, come l'International L'Aquila Tango Festival. A quale indirizzo web possiamo vedere i video? Il nome della produzione è VIDEO DE MILONGA "BUENOS AIRES" ed il sito è www.airesdemilonga.com.ar, e presto sarà pronto anche il dominio www.airesdemilonga.com, dove ci sarà la possibilità per gli organizzatori, ballerini ed amanti del tango oltre che di vedere i video presenti, anche di postare i propri video per condividerli con i tangueri del mondo. Tangueri di 100 paesi seguono il mio sito per conoscere le milonghe, decidere dove andare a ballare, conoscere lo stile di ogni milonga e di Buenos Aires, vedere passi, scoprire aneddoti, festival ed incontri tangueri. Le visite sul sito mi danno la forza di continuare a filmare e per me è una soddisfazione quando vedo che ogni giorno si aggiungono puntini rossi nella mappa delle statistiche (vedere immagine). Progetti per il futuro? Mi piacerebbe filmare milonghe e festival di tutto il mondo, per questo viaggerò in diversi paesi. Per raggiungere questo obiettivo è necessario il sostegno e l'assistenza di organizzatori di tango in ogni città per risparmiare le spese di alloggio. Grazie Carlos, per la tua disponibilità e per l'amore e dedizione che metti per la diffusione del tango! Qui sotto mettiamo qualche video presi dal suo sito per stuzzicarvi l'appetito, il resto su www.airesdemilonga.com.ar     Contatti:  Carlos Neuman// Buenos Aires. Tel: (+5411) 4516-0520 Cel: (+54911) 5750-5665 FACEBOOK:http://facebook.com/carlosalne.fb                      www.facebook.com/airesdemilonga
Chiamatelo rivista tango magazine revista de tango giornale di tango giornalino tanguero... ma è sempre EL TANGUERO!!!  Buona lettura e buon tango...
el tanguero rivista di tango - tango magazine abbonamento rivista
balla tango - informazioni su scuole, milonghe, esibizioni, musicalizador
La rivista di tango Italiana!!
el tanguero logo - la rivista di tango Italiana!
a cura dell’associazione TangoJazz
0054 tango tv buenos aires milongas de buenos aires - video
El Tanguero © 2010-2013 - rivista tango - tango magazine - Tutti i diritti sono riservati - info@eltanguero.it Associazione TangoJazz - via Marche 12 - 67100 L’Aquila P.I.01866340662
Con il patrocinio dell’Ambasciata Argentina e dell’ambasciata dell’Uruguay
el tanguero rivista di tango con il patrocinio dell'ambasciata dell'uruguay el tanguero rivista di tango con il patrocinio dell'ambasciata argentina
Media partner
ORA ANCHE A MILANO!
In distribuzione gratuita
Buenos Aires - Milonga Yira Yira
Europa - International L’Aquila Tango Festival 2012
rivista el tanguero milano
international l'aquila tango festival - 23-26 maggio 2013
L’EVENTO DELL’ANNO
el tanguero rivista di tango - tango magazine
N°16 ♠ MAR-MAG
tango in progress - scuola di tango a roma moda milonguera - abiti da tango
Energia per la milonga... Todo el mundo a bailar!
Fare del tango un’arte da indossare!
Andrea Deḍ TJ - musicalizador - Tango DJ
Helga Corpora & Andrea De Dominicis
Un magnifico festival in Francia 19 - 27 agosto a Tarbes
El Tanguero © 2010-2015 - rivista tango - tango magazine - Tutti i diritti sono riservati - info@eltanguero.it Associazione TangoJazz -  P.I.01866340662
andrea deḍ e Monica Di Pietro - Scuola di tango argentino a roma - lezioni private, lezioni di gruppo, milonga, pratica - Scuola Tango Mood
Lezioni private, lezioni di gruppo, pratiche - Tango Mood
Incontriamo Carlos Neuman creatore di "Video de Milonga Buenos Aires” DICEMBRE 2012 El tanguero - tango magazine